Diritto online e diritto digitale

Diritto online e diritto digitale

Importantissimo parlarne, indispensabile approfondire. I temi relativi a tutto il mondo del diritto online sono (dovrebbero!) essere cari a tutti i professionisti che hanno a che fare con la creazione (o catalogazione) di contenuti, e quindi con il copyright.
Quando si parla di diritto online spesso infatti si pensa prevalentemente al diritto d’autore e alle possibili violazioni di copyright che avvengono quotidianamente sulle piattaforme che siamo soliti utilizzare.
I servizi informatici, gli spazi cloud e i cookie sono ormai parte integrante della nostra vita digitale e spesso si intersecano con le nostre attività analogiche. Eppure molte zone d’ombra offuscano la chiarezza con cui vengono gestite, regolamentate e previste certe situazioni che si verificano quotidianamente nel mondo dell’online e come vengono descritte certe altre situazioni giuridiche che potrebbero crearsi in un futuro non troppo lontano.

Diritto e digitale. Il nostro evento ospitato da SocialFare ®

Quante volte ci siamo chiesti se quello status che abbiamo scritto su Facebook ci appartiene a livello di copyright? Quante volte è stata presa senza autorizzazione una fotografia scattata da un utente che l’ha postata sui social network?
Quante volte ci è capitato di voler rimuovere permanentemente un contenuto privato dal web?
Quante volte premiamo “accetto” senza nemmeno leggere a quali Termini stiamo accondiscendendo?

Sicché ci sembrava che parlare del diritto online fosse un altro ottimo spunto di partenza per affrontare un nuovo viaggio nel mondo del digitale, abbiamo pensato di replicare il successo di Editoria e Media digitali: insidie e opportunità con un secondo appuntamento, replicando la sinergia fra Yeerida, la prima piattaforma gratuita di lettura  in streaming, e SocialFare ®, il primo centro per l’innovazione sociale.

Abbiamo quindi coinvolto alcuni dei massimi esperti del settore giuridico e abbiamo chiesto loro di mettersi attorno a un tavolo pubblico, per affrontare alcuni dei temi più importanti di questi ultimi anni.
I relatori tratteranno alcuni dei temi più comuni, quali il diritto d’autore, il diritto all’oblio, le violazioni della privacy, e altri temi meno conosciuti e battuti ma altrettanto importanti, come i termini di utilizzo dello User Generated Content (UGC), l’utilizzo di servizi informatici e i contratti di lavoro nel mondo del digital content.

I relatori che parleranno del diritto online

Vi presentiamo quali saranno gli ospiti che interverranno durante la nostra conferenza.

  • avv. Marco Ciurcina
    Matura esperienza professionale specialmente nei settori del diritto commerciale e della contrattualistica nazionale ed internazionale.
    Sin dal 1994 si occupa attivamente di diritto dell’Information Technology.
    In particolare si è occupato di firma digitale, di strumenti di pagamento via Internet e dei problemi giuridici relativi all’implementazione di sistemi di e-commerce business to business e business to consumer.
  • avv. Rosalba Tubère
    Dal 1981 svolge la pratica professionale in collaborazione con docenti della facoltà di Giurisprudenza di Torino di procedura civile, diritto commerciale e amministrativo. E’ stata consulente legale di alcuni Comuni della Provincia di Torino e membro interno nelle commissioni appalto. Consigliere del Consorzio per Oulx in riferimento alle Olimpiadi invernali 2006. Ha collaborato con la Prebon Marshall Yamane ltd di Londra in operazioni di finanza strutturata.
  • avv. Stefano Martis
    Avvocato presso lo studio legale Trevisson.
    Grande appassionato di nuove tecnologie e innovazione.
    Esperto in materia di diritto del lavoro e copyright.
  • dott. Edoardo Lombardo
    Praticante avvocato presso l’Ordine degli Avvocati di Torino. Giornalista presso l’Ordine dei Giornalisti del Piemonte. Ha ricoperto il ruolo consultant intern presso l’ITCILO (agenzia delle Nazioni Unite). Fondatore della Edizioni Retrò Srl società altamente specializzata in comunicazione digitale.


    MODERA
    : Federico José Bottino (CEO di Yeerida)

L’EVENTO È PROMOSSO DA: Yeerida e SocialFare ® Rinascimenti Sociali.

L’evento su Facebook è stato pubblicato. Ma è anche possibile prenotarsi su Eventbrite.
Scegliete voi, l’importante è esserci. Infatti per questo appuntamento abbiamo pensato a una novità…

Diritto digitale diritto online

 

Partecipa alla discussione sul diritto online. Puoi seguirci anche da casa

Durante lo scorso incontro ci siamo altresì resi conto che moltissimi erano interessati a seguire il dibattito alimentato dagli ospiti, tuttavia alcuni per motivi di tempo o di distanza, non sono potuti essere presenti fra gli uditori.
Sicché il digitale accorcia (in certi casi elimina) le distanze, abbiamo pensato di pensare un format che fosse in grado di coinvolgere anche gli utenti che sono incuriositi dal tema ma non hanno modo di essere presenti fisicamente.
Il dibattito sarà trasmesso in streaming attraverso i canali social media di Yeerida e SocialFare ®. La trasmissione in streaming dell’evento sarà a cura del giornale online Retrò Online Magazine che con affetto ringraziamo.
Alcuni membri del nostro staff di comunicazione seguiranno una diretta su Twitter (e su Facebook) in cui sarà possibile per gli utenti interagire con i relatori.
Potrete interagire facendo domande, dando spunti di riflessione o semplicemente condividendo un pensiero, utilizzando l’ hashtag

#futurodiritto.

Seguiranno maggiori informazioni riguardo il coinvolgimento degli utenti online e la gestione della comunicazione social durante l’evento.
Nel frattempo noi vi diamo appuntamento giovedì 24 novembre, alle ore 17.30.
Vi aspettiamo numerosi!