albatros edizioni - leggi in streaming su yeerida

IL NOME

Trovare un nome che definisse l'idea iniziale non è stato facile e tanti sono stati quelli appuntati su fogli sparsi, fino a trovare l'unico che, con gli anni, ha saputo poi sempre descrivere il nostro modo di fare cultura: Albatros. L' Albatros è il più grande uccello marino e l'unico in grado di viaggiare anche per decine di migliaia di km senza sosta, simboleggiando la volontà di fare informazione e letteratura sfruttando le ampie ali quale sicuro rifugio e, al contempo, come mezzo per spiccare rapidamente il volo. Guardare i problemi sociali e politici del nostro tempo "dall'alto" significa per noi garantire obiettività e oggettività, senza dar conto ad interessi di sorta. Il nostro volo è da sempre libero e privo di condizionamenti. Continuerà ad esserlo e proseguirà insieme con tutti coloro che ne condivideranno gli orizzonti.

LA CASA EDITRICE

La Albatros Edizioni nasce nel 2001 da un'idea del suo Presidente Lucia de Cristofaro, scrittrice, giornalista e critico d'arte, sentendo il bisogno di dover contribuire in maniera innovativa al discorso socio-culturale ed artistico del III millennio. Considerando uomini e donne come parte di un universo pulsante e vivo, l'avventura editoriale di Albatros ne intende celebrare le capacità creative e riflessive, senza mai derogare alla libertà di parola e di pensiero. Centinaia le opere pubblicate negli anni nelle sue tante e variegate collane, tutte presentate in occasione dei principali Book Fair internazionali, con la prerogativa di salvaguardare la qualità del proprio catalogo in base ad una attenta ed efficace selezione dei propri autori. Vari, inoltre, i progetti editoriali da questa realizzati, da quotidiani e quindicinali free press a riviste patinate mensili e trimestrali, tra cui il suo prodotto di punta Albatros Magazine.

IL MAGAZINE

In un mercato editoriale dove i magazine si dividono tra gossip, politica, arte, design, moda e tanto altro, sempre in maniera settoriale, Albatros Magazine si inserisce, dal 2001, con l'idea innovativa di unire in un unico prodotto attualità, cultura, politica, arte, spettacolo e sport, senza mai peccare di "generalismo" e soprattutto senza mai derogare alla qualità degli articoli e degli approfondimenti proposti. Oggi Albatros Magazine è una delle riviste italiane più prestigiose ed apprezzate, presente nei principali Festival del Cinema, come Venezia, Cannes, Berlino, Roma e Montecarlo, oltre che nei più grandi eventi a livello nazionale ed internazionale, dal Festival di Sanremo al Malmöfestivalen, passando per gli Academy Awards e tanti altri. Arricchiscono, poi, la sua offerta editoriale gli interessanti reportage ed approfondimenti realizzati dai suoi inviati in tutto il mondo, dall'Estremo Oriente agli USA, grazie ai quali è sempre più completo e puntuale lo sguardo di Albatros sull'attualità e sui nuovi gusti e tendenze.

DIMENSIONE DEL BUSINESS

Distribuito nelle principali città ed all'estero presso le Comunità Italiane, Albatros Magazine vanta una tiratura di 50.000 copie per mese e più di 10.000 abbonati. Considerando anche il successo del sito albatrosmagazine.net che da la possibilità di sfogliare gratuitamente il giornale on-line, con una media di 40.000 contatti mensili certificati, la readership globale di Albatros Magazine si attesta su più di 200.000 lettori per numero. Non sono stimati in tale cifra i contatti realizzati grazie alla distribuzione del magazine negli eventi che lo vedono official media partner, dal Forum Internazionale del Made in Italy al Capri Trendwatching Festival, oltre alle manifestazioni UNICEF, da sempre charity partner del nostro gruppo.

IL PREMIO LETTERARIO

Nato nel 2003, il Premio Internazionale di Poesia, Arte, Narrativa e Musica "Albatros" è diventato negli anni punto di riferimento per centinaia di scrittori e poeti, professionisti e neofiti, nonché per studenti di ogni ordine e grado che partecipano in una sezione speciale loro dedicata, giudicati da una giuria di professionisti del settore. Protagonisti del concorso, però, sono anche gli abbonati di Albatros Magazine, che a campione sono scelti per decidere a chi, tra i personaggi intervistati, sarà assegnato il Premio Speciale Cultura "Albatros". Tra i tanti, il Premio è stato ritirato nelle scorse edizioni da personalità quali: il Premio Nobel Rita Levi Montalcini, il Premio Nobel Johan Galtung, l'antropologo Marc Augé, il M° Giovanni Allevi, lo stilista Pierre Cardin, il produttore David Zard, il dottor Hunter "Patch" Adams, il regista Ugo Gregoretti, il sound designer Hubert Westkemper, il critico d'arte Achille Bonito Oliva, gli ambasciatori S.E. Francesco Maria Greco e S.E. Antonio Morabito, l'etoile Raffaele Paganini, i giornalisti Silvana Giacobini, Aldo Forbice e Gianni Canova, gli artisti Gonçalo Mabunda e Patrick De Beaussier, lo scrittore Pino Aprile, ed il Presidente UNICEF Campania Margherita Dini Ciacci, anche Presidente Onorario del Premio.

EVENTI - Albatros Cup

La Albatros Edizioni, sin dalla sua nascita, ha aperto le sue porte a professionisti del settore ma anche a giovani talenti, in grado di formare quella che oggi è la Albatros Factory. Grazie infatti ad un sempre numeroso e creativo team, nel corso degli anni tanti sono stati gli eventi reali nati, legati a cultura, spettacolo e sport. Oltre alla cura di Uffici Stampa di aziende ed artisti, Campagne Elettorali e Campagne Promozionali di brand nazionali ed internazionali, il nostro gruppo ha ideato e prodotto formai sportivi con competizioni itineranti su tutto il territorio nazionale.

ALBATROS CUP - Tra le manifestazioni promosse, spicca la Albatros Cup, torneo di beach volley e street basketball, nato nel 2004. L'evento è inserito nel circuito nazionale Free Italian Street Ball, il cui tour coinvolge più di cento tornei, con la squadra campione che va a rappresentare l'Italia al World Tour Master targato FIBA. La formula studiata è strutturata per far si che ciascun partecipante alla competizione, ragazzi e ragazze, nonché ciascuno spettatore si senta pienamente inserito e protagonista dell'evento, coinvolgendoli attraverso un clima abilmente realizzato con musica, intrattenimento ed animazione. Migliaia sono stati i giocatori che negli anni hanno preso parte all'evento, oltre ad un pubblico sempre in grado di far registrare il sold-out per le location ospitanti le gare, campi outdoor e palasport.

Enjoy the flight